Home, Le vostre storie, News, Z.Gazzanet 30 Mag, 2017 @ 23:27

Le vostre lettere a Francesco Totti

Stiamo raccogliendo i vostri messaggi per il Pupone: continuate a mandarli alla mail info@chiamarisbomber.com.

By Redazione

Le vostre lettere a Francesco Totti

[tps_title]Francesco Greco[/tps_title]

Sta lettara a’ scrive n’romano, ma un romano diverso, no come tutti l’artri perché ar contrario della maggior parte della popolazione romana nun tifo ne Roma ne Lazio, a causa de Fulvio (mi padre) e de Ronaldo Luís nazário de lima in tenera età me so innamorato de du colori completamente diversi da quelli che colorano la capitale il blu ed il nero…ebbene sì so interista ,n’interista de Roma. Esse interisti a Roma è come esse n’frocio,sei diverso,te senti diverso,te fanno senti diverso (premetto di non avere nulla contro i gay ) ma non  me ne fregava più de tanto, avevo sempre vinto de più rispetto alle du romane e pensavo de non ave nulla da invidia’ a ste du squadre, crescendo però ho cominciato a conosce il destinatario de sta lettera:Francesco Totti n’giocatore che forse non se vedrà mai più,classe fantasia tecnica visione di gioco ‘no spettacolo! t’ho visto segna in tutti i modi,servi i compagni tua in tutti i modi

E piano piano ho iniziato ad invidiaje na cosa ai romanisti n’giocatore così lo volevo naa squadra mia,magari a vedette compagno de squadra con Dio javier.

“Ci tua” so pure che zio Moratti t’ha cercato ma tu niente ,tu c’hai er  core giallorosso è t’ho odiato na cifra pe questo,

T’ho odiato n’sacco tipo quanno hai fatto quer cucchiaio a julio Cesar da 30 metri ,t’ho odiato pure quanno hai dato er calcio a Balotelli…ero de parte, nsomma t’ho odiato tutte le vorte che hai giocato contro a’ squadra mia, però t’ho pure amato, nun pijamose per culo, sennò non avrei mai invidiato nulla ai romanisti e non starei a scrive sto’ poema mo! Eh si t’ho amato na cifra tipo quanno hai segnato contro l’Australia quer  rigore che pesava quanto na nazione intera e Caressa che gridava er cognome tuo non caso 10 vorte poteva solo accompagnare, t’ho amato pure quanno co la Roma da giocatore “finito” hai fatto er cucchiaio a joe hart contro r’city,li m’hai emozionato, non ce posso fa niente so patriottico, te sei fatto ama pure quanno dopo ave’ segnato na’ doppietta ner derby te sei annato a fa’ r’selfie sotto la curva tua…come se fa da na parte a non ama uno così?!? Insomma t’ho amato e t’ho odiato na cifra de volte e t’ho invidiato. Mamma quanta invidia verso quei romanisti perché c’avevano a te. E mo è finita mo smetti de gioca e mancherai a na nazione intera perché stamo a perde un pezzo de storia del calcio italiano e mondiale ,non rimane che ringraziatte pe tutto quello che m’hai fatto vede e che m’hai fatto prova’ nonostante io sia de n’artra squadra.Non te nasconno france’ che quanno me pija a male a vede l’Inter de sti tempi ,e vado a sfoglia video e foto dei vari campioni dell’Inter o i video del triplette e cose varie nell’album del telefono , ce sta na foto de mezzo, brutta e sfocata però sta lì, giusto pe fatte capì quanto ho sognato de vedette co la maglia da’ squadra mia! De solito qui a Roma se dice n’bacio ai pupi, ma oggi no oggi pe ringraziatte de tutto dico: n’bacio ar pupone

Grazie di tutto Francesco Totti

Da n’interista de Roma

Pagine: Page 1 Page 2 Page 3 Page 4 Page 5 Page 6 Page 7 Page 8 Page 9 Page 10 Page 11 Page 12 Page 13 Page 14 Page 15 Page 16 Page 17 Page 18 Page 19 Page 20 Page 21 Page 22 Page 23 Page 24 Page 25

, ,

By Redazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *