Ancelotti al Mondiale? A una condizione

Ancelotti al Mondiale? A una condizione

Carlo Ancelotti potrebbe allenare durante i Mondiali di Russia 2018: una pazza idea che potrebbe non diventare poi così folle nei prossimi giorni

Nelle ultime ore sta circolando insistentemente una voce che potrebbe avere dell’incredibile: Carlo Ancelotti, tecnico italiano appena esonerato dal Bayern Monaco, potrebbe partecipare nel suo ruolo ai Mondiali del 2o18 in Russia. Ovviamente non può esserci alcune certezza riguarda la situazione ma la notizia – che sta rimbalzando un po’ ovunque – vedrebbe l’ex tecnico di Juventus, Milan, Chelsea e Real Madrid in cima alla lista dei desideri di una delle Nazionali più talentuose e forti degli ultimi anni, anche se per ora eterna incompiuta. Stiamo parlando della Croazia, che recentemente ha vissuto l’esonero dell’ormai ex C.T. Cacic, con l’attuale traghettatore Dalic che sembra appunto solo un allenatore momentaneo.

La clamorosa indiscrezione è stata lanciata da La Gazzetta Dello Sport. Secondo il giornale ci sarebbero stati già i primi contatti, con la Croazia che anche in caso di vittoria nel playoff solleverebbe dall’incarico Dalic in favore di un tecnico più preparato. E, ovviamente, la vera condizione predominante per Ancelotti sulla panchina della Croazia è proprio questa: la Nazionale deve qualificarsi al Mondiale, in una maniera o nell’altra. Dopo aver chiuso il suo girone al secondo posto – peraltro conquistato nell’ultima giornata a discapito dell’Ucraina di Shevchenko nello scontro diretto – la Croazia dovrà ora affrontare una doppia sfida non troppo ostica (ma neanche da sottovalutare) contro la Grecia. In caso di qualificazione a Russia 2018 le cose potrebbero farsi interessanti.

Ancelotti

Basta solo immaginare una squadra composta da giocatori come Modric, Mandzukic, Rakitic, Perisic e tanti altri talenti, gestiti da un allenatore plurivincente ed esperto come Carlo Ancelotti. La sola idea fa venire l’acquolina in bocca a tutti gli appassionati di calcio. Vedremo se quest’idea si concretizzerà e se Ancelotti potrà dunque vantare in carriera anche il suo primo Campionato del Mondo come Commissario Tecnico. In attesa, magari, di disputarne uno con la sua stessa Nazionale.

GUARDA ANCHE:

VOGLIO UNA VITA DA CANTERANO

I 5 MOTIVI (OLTRE AL BISCOTTO) PER VENDICARSI DEGLI SVEDESI

I DOLCI SEGRETI DI LADY MERTENS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy