Gerrard ubriaco e la Champions 2006

Gerrard ubriaco e la Champions 2006

Steven Gerrard dimostra di aver bisogno di un ripassino della recente storia calcistica ma, soprattutto, di non dover pensare più a vecchi trionfi!

Leggenda del Liverpool e del calcio inglese in generale, Steven Gerrard è un (ex) giocatore e un uomo incontestabile. In carriera, pur avendo vinto meno di quanto meritasse, ha certamente conquistato trofei importanti ma, soprattutto, ha saputo legare in maniera inenarrabile non solo con i tifosi di Anfield ma anche con la maggior parte degli appassionati di calcio di tutto il mondo, che in lui vedono uno dei prototipi più famosi del centrocampista completo. La carriera calcistica di Gerrard è terminata da poco ma non in maniera totale poiché ora l’ex Nazionale inglese sta dirigendo le giovanili del club. Come opinionista, però, Gerrard ha mostrato di avere qualche lacuna di troppo. Che, peraltro, riguarda una delle competizioni più importanti di sempre: la Champions League.

Lo stesso Gerrard si è aggiudicato questa competizione con il Liverpool, durante la storica e indimenticabile finale di Istanbul nel 2005, nella quale i Reds misero in atto una delle più eclatanti rimonte nella storia del calcio battendo il Milan. Tra l’ironico e il serio lo stesso calciatore si dimostra un po’ fallace quando gli viene invece posta la domanda sulla vincitrice dell’edizione successiva (per la cronaca il Barcellona, che vinse in finale contro l’Arsenal per 2-1). Quando il conduttore di BT Sports gli pone la questione, Gerrard se ne esce con una battuta davvero simpatica ma forse persino autocritica: “Non me lo ricordo, onestamente. Probabilmente ero ancora ubriaco dal 2005!“.

Liverpool v Crystal Palace - Premier League

Ovviamente Gerrard ci scherza ma l’impresa del suo Liverpool resterà impressa per sempre. I tifosi del Milan ancora oggi ripensano a quella serata con fastidio e dolore, nonostante la rivincita di qualche anno dopo durante la finale di Champions League vinta ad Atene abbia attenuato leggermente l’astio e messo le cose in parità. In quel caso niente ubriacatura per Gerrard che, siamo pronti a scommetterci, si ricorderà sicuramente la vincitrice della competizione del 2008!

GUARDA ANCHE:

FIGA TIME: CLAUDIA, LA SUPER FIGLIA DI FERNANDO HIERRO

PERCHÉ SIAMO COSÌ ATTACCATI AL FANTACALCIO

IL REGALO DI THIAGO SILVA A MBAPPÉ

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy