Cinquanta sfumature di BOMBER

Cinquanta sfumature di BOMBER

Alzi la mano. Sudore. Poi l’altra mano. Mandi baci. La bionda che ti sorride. Togli la maglia.

Penetrazione.
Tiro.
Palo.
Gol.
Alzi la mano.
Sudore.
Poi l’altra mano.
Mandi baci.
La bionda che ti sorride.
Togli la maglia.
Lanci la maglia.
Ti amano.
Ti fa l’occhiolino.
Arbitro.
Cartellino giallo.
Mister incazzato.
La cerchi.
Perdi palla.
Fallo.
Fallo reiterato.
Non protesti.
La cerchi di nuovo.
Poi i crampi.
Ti massaggiano.
Ma no, non è lei.
Bevi Gatorade.
Dannazione voglio una bionda media.
O anche solo bionda.
Sudore, dolore, fiato corto, mani sulle anche.
Il terzino va via.
Ha fatto davvero il tunnel?
Ennesimo fallo, sai di avergli fatto male.
Questa è frustrazione.
Lui nomina il tuo albero genealogico.
Lo sai già.
La cerchi di nuovo, ti sorride.
L’arbitro si avvicina.
Il mister sta bestemmiando.
Alza le mani, ti addita.
Le porta velocemente all’indietro.
E’ un vaffanculo.
Lei ti fa il segno del telefono.
Tu stringi la mano all’arbitro.
Poco prima lo mandavi affanculo.
Doccia in fretta.
Esci con le chiavi in mano.
La partita è ancora lunga.
Pure la tua minchia.
Lei sorride ancora, ma è davanti alla tua macchina.
La tua partita è vinta.

50 sfumature di BOMBER

 

Admin Riccardo
@Rouge86Rouge

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy