Andrea l’Ariete. Petagna alla carica con Michelly

Sembrava una fugace conquista estiva, ma la testardaggine di Bomber Petagna ha colpito. Ora Andrea fa coppia fissa con la straordinaria Michelly Sander. E su Instagram…

Segna sempre poco Bomber Petagna. Quest’anno tuttavia, risente meno della sua peculiarità di attaccante “che fa legna” perché la marcatura più importante l’ha già realizzata in estate. Parliamo dell’incantevole modella brasiliana Michelly Sander, conquistata dal taurino centravanti atalantino durante le ultime vacanze.

L’idillio aveva però subito una battuta d’arresto nelle ultime settimane. Tornati alla quotidianità infatti, i due sembravano essersi definitivamente separati, tanto che Michelly era stata “beccata” in compagnia del figlio di Bettarini prima, e di Jorge Lorenzo poi. Andrea l’ariete non si è comunque arreso, tornando prepotentemente alla carica e confermando poche ore fa, con inequivocabili prove social, l’ufficialità del ritorno con la giovane modella.

Tra le prove del suo amore ci sono, come da grande tradizione bomberesca (Iannone docet), i commenti alle foto più “esplicite” della propria consorte. Perché è un attimo passare dal “quanto sei bella, amore” per uno sguardo rivolto al tramonto, al “copriti” per uno spacco sulla schiena nuda che si spinge pericolosamente in prossimità della natica.

E noi lo capiamo davvero il buon Petagna. Perché l’altissimo e i coniugi Sander hanno veramente esagerato con questa figliola, bella davvero come poche ne girano. Il verace Andrea, dei nostri se ce n’è uno, pare essersene decisamente accorto, e proprio come un teenager infoiato la marca stretta su Instagram, vezzeggiandola un po’ e tenendo d’occhio la folta schiera di ammiratori.

Perché poi la domenica c’è da scendere in campo tranquilli, se si vuole buttarla dentro. E con un “pensiero” del genere a casa, anche l’emozione per un gol segnato rischia di ridursi a quella di un bacio alla sorella.

Corri e pedala senza pensarci troppo, Andrea!

GUARDA ANCHE:

SPROFONDO “ROSSO”: BONUCCI LASCIA LA FASCIA?

CASILLAS FA PANCA AL PORTO. PERCHÉ? DIPENDENZA DA…

BENEVENTO NELLA STORIA. IL RECORD È EPOCALE…  

 

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy