Ema che roba! Il ritorno di Epic Broza

Il fratello Marcelo si è ripreso l’Inter, e la sua prima tifosa, la sorella Ema, è tornata in grande stile e straordinaria forma.

A fine estate sembrava perfino dover finire alla Juventus, inserito in un incredibile scambio con Cuadrado. In nerazzurro era destinato a non trovare più spazio. Ieri però, nella poi rivelatasi insidiosa trasferta di Benevento, il redivivo Marcelo Brozovic si è ripreso l’Inter con una doppietta decisiva.

E insieme a lui è subito riapparsa la sua prima tifosa. Niente popò di meno che la sorella, perentoria bellezza croata. Da quando il fratello è arrivato in Italia, la bella Ema segue passo a passo le avventure del fratello centrocampista.

Sul suo profilo Instagram compaiono con grande frequenza immagini di Marcelo in azione, e il suo ritorno alla gloria di ieri è stato salutato da Ema con una compilation di foto e video a immortalare la prestazione.

ematesto

Ecco, bene l’endorsement al fratellino. Se però, come si dice in gergo, “scrolliamo” il profilo della bella fanciulla, potremo notare altri contenuti ben più interessanti. Di Ema avevamo già detto e visto l’anno scorso, ma l’appena conclusa estate 2017 ci ha dato ragione di approfondire l’argomento.

Giudicate voi se ne sia valsa la pena. Per noi non c’è che dire: anche “Broza” è davvero “Epic”.

GUARDA ANCHE:

IL “RAPPORTO ANDRIY”. QUANDO IL MILAN SCOPRÌ SHEVA

COME SAREBBE LA NAZIONALE DELLA CATALUNYA?

PALLONE O MUERTE. NEI DILETTANTI PER SUDARE ANCORA

 

 

 

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy