I dolci segreti di Lady Mertens

Dopo il rigore fallito all’Ethiad Stadium, Dries Mertens sarà più a terra che mai. Il talento belga ha però una compagna, Kat, che sa come consolarlo…

La consacrazione di Dries Mertens, moderno centravanti, è ormai una certezza. con i 34 gol della scorsa stagione e i 9 di quella in corso, il belga semplicemente vola. Lo scoglio del City nella trasferta inglese di Champions si è rivelato però insormontabile, e anche il folletto azzurro ha avuto le proprie responsabilità sul risultato negativo.

Nel primo tempo, sul punteggio di 2 a 0 per un arrembante Manchester City, Mertens ha fallito il rigore che avrebbe potuto riaprire le sorti della gara. Da lì in poi, gli uomini di Guardiola hanno mantenuto il vantaggio e amministrato, pur con fatica, conquistando la vittoria nonostante la rete di Diawara.

Seconda sconfitta nel girone, campanello d’allarme per il cammino europeo del Napoli, e prima vera stecca dell’anno per Dries. Sappiamo però che non c’è da preoccuparsi, perché ora conosciamo il suo segreto. Come ha saputo ritagliarsi il proprio spazio e diventare nei mesi leader della capolista di Serie A, il nazionale belga saprà riprendersi da questo isolato passo falso.

E sapete come? Non grazie al suo talento, no. Ma in virtù della “magica” influenza della moglie Kat. Quando, durante la passata stagione, si erano fatte insistenti le voci di rottura della coppia, il popolo azzurro era entrato in stato d’allarme. Il profilo Instagram di Kat era stato subissato dagli inviti dei tifosi napoletani a ripensarci, e restare con il Bomber.

Le voci, nonostante un momento difficile, si dimostrarono esagerate. In seguito alle recenti dichiarazioni rilasciate da Kat Kerkhofs in un’intervista al programma belga Gert Late Night, abbiamo però inteso il motivo di tanta preoccupazione. La dolce signora Mertens, ora più che mai felice con il suo Dries, ha parlato della propria vita sessuale:

Il sesso? In pubblico mi comporto da signora, ma a letto sono eccentrica. Penso che quando sei sicura di te a livello sessuale, allora le cose vanno sempre meglio anche in generale. Mi piace farlo nei luoghi più insoliti, come i bagni dei treni: mi piacciono tanto.

Oh sì, adesso si capisce il ruolo della compagna nella mirabolante ascesa del numero 14 azzurro. Con questa mentalità vincente, Kat non può che aver trasmetto una strepitosa energia positiva anche al marito, reso dalla sua influenza inevitabilmente prolifico”anche in generale”.

Se Dries riesce a dare il meglio in tutti i luoghi del campo, è proprio perché con Kat può dare il meglio in tutti i luoghi… del mondo. E anche se passa il controllore, può non fare il biglietto.

Neppure i paradossi della vita hanno potuto scalfire la superba Kat Kerkhofs in Mertens, che in un altro passaggio dell’intervista ha dichiarato: “Chirurgia estetica? Sì. Ammetto di aver fatto un ritocco in passato. Ho dovuto ridurre il seno, perché era troppo grande.”

Anche se sappiamo essere pratica indispensabile per salvaguardare la salute della schiena, l’accostamento delle parole “riduzione” e “seno” ci fa morire dentro. Una fuoriclasse come Kat, comunque, non perde di certo appeal. Senza dubbio, ribadiamo: Fuoriclasse!

GUARDA ANCHE:

I 5 MOTIVI (OLTRE AL BISCOTTO) PER VENDICARSI DEGLI SVEDESI

VALENTINA CARUSO, LA EMILY SARDA DI SKY SPORT (GALLERY)

FINALE, CHE MALE! I MALEDETTI DELL’ULTIMO ATTO

 

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy