Adotta anche tu uno svincolato

Adotta anche tu uno svincolato

AAA cercasi contratto con società sportiva, possibilmente professionistica, per procrastinare il più possibile il calcetto marcio Scapoli vs Ammogliati della domenica. Non è proprio quello che trovate scritto sui cancelli di Coverciano, ma il senso è quello. Ogni anno infatti, l’AIC, l’associazione italiana calciatori, organizza un vero e proprio ritiro per quei giocatori che in questo periodo sono disoccupati ed in cerca di contratto. E tra i 60 “convocati” si leggono diversi nomi noti: El Diablo Granoche (il miglior marcatore straniero della storia della Serie B), Stefano Mauri, Tommaso Rocchi (reduce dall’esperienza al Tatabanya in Ungheria e ormai quasi 39enne), Enzo Maresca (tra i protagonisti della salvezza del Palermo), Gaetano D’Agostino (ultima stagione alla Lupa Roma), Andrea Lazzari, Giovanni Pasquale, Michele Pazienza (ex Napoli e Juve), Adrian Ricchiuti e Davide Zoboli.

Questi baldi giovani non solo si alleneranno in attesa di una nuova proposta di lavoro: studieranno anche per diventare “Allenatore di base – Uefa B”, seguendo il corso che si terrà a Coverciano durante lo stesso periodo della preparazione.

Vogliamo però lanciare un appello: se durante questa estate ricca di tornei estivi vi manca una punta, se state cercando disperatamente il decimo per il calcetto della settimana, se vi serve un consiglio sulle scarpe tamarre da scegliere per la prossima stagione, fate una chiamata a Coverciano.

Hanno bisogno di noi, non lasciamoli soli.

Anche solo per un saluto, o per un pronostico sulla prossima vincitrice del campionato.

Non abbandoniamoli.

Uno svincolato non è e non deve essere per sempre.

 

 

 

Dai un’occhiata anche a:

Il dramma di Cicinho: “Dopo 18 capirinhas e 14 birre ho visto Gesù”

Gianluca Vacchi insegna: come diventare bomber nella vita!

Figa Time: cosa resterà di quest’Europeo…Zara Larsson!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy