Pronti a strippare? È arrivato il “pallone” invernale

Pronti a strippare? È arrivato il “pallone” invernale

Quest’anno l’oscenità ha raggiunto livelli mai toccati prima. Ho visto dei Super Tele in un’edicola di Gatteo Mare più credibili come palloni per la Serie A. Adesso non voglio fare quello che dice che il nuovo pallone Nike per la stagione invernale di Serie A sia brutto, ma sicuramente mi sembra che sia proprio il contrario di bello (cit. Fabietto Noaro).

Sinistramente simile, sul piano estetico, alla carta di un Chupa Chups all’arancia, questo nuovo attrezzo del mestiere getta ulteriore scredito sulla nostra già convalescente serie A. Saranno poi sempre più contenti i portieri nel momento in cui si vedranno minacciati da questo mandarancio mezzo sbucciato.

In seconda battuta devo però confessare di essere vicino al dramma che vivono i designer di questi grandi marchi. Ormai, con i ragazzini sempre più desiderosi di dissanguare le tasche dei genitori, non è possibile rimanere per più di una settimana con la stessa linea di prodotti. Dopo un po’, data anche la scarsa superficie su cui potersi sbizzarrire, le idee finiscono e abbondano le cazzate.

A questo punto propongo di sostituire il logo della Lega con un bel capezzolone e far giocare i nostri Bomber con un pallone dalle sembianze di una “maximinna”. #escilesfereufficialidellaserieA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy