Andy Carroll: “Ho googlato i nomi dei miei compagni al Liverpool”

Andy Carroll: “Ho googlato i nomi dei miei compagni al Liverpool”

L’attaccante inglese nel 2011 passò dal Newcastle al Liverpool per 42 milioni di euro, diventando il secondo calciatore britannico più pagato nella storia dopo Rio Ferdinand, ma non si dimostrò all’altezza della cifra e le sue ultime dichiarazioni dimostrano che, forse, valeva ancora meno.

Andy Carroll verrà ricordato come lo spilungone che è costato 42 milioni d’euro al Liverpool, anche se a 28 anni ha ancora tutto il tempo per far ricredere i suoi critici. Attualmente in forza al West Ham il buon Andy si è lasciato andare a una chiacchierata con quel Bomberone di Jamie Redknapp, messa nera su bianco dal Daily Mail e nella quale ammette la propria ignoranza in fatto di calcio, tanto da dover cercare su Google i nomi dei compagni di squadra ai tempi del Liverpool: “Stavo andando in elicottero a Melwood e ho dovuto controllare su Google per sapere quali giocatori erano nel Liverpool. Ovviamente conoscevo Steven Gerrard e qualche altro, ma la maggior parte no, e da lì a poco avrei dovuto firmare il contratto.

Guarda anche:

L’incredibile accoglienza dei tifosi dell’Atletico Madrid

Emmanuel Adebayor: pigro, goloso e caffeinomane

Perché amo Roger Federer

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy