I bomber live dal Bernabeu per Nissan Reporter

I bomber live dal Bernabeu per Nissan Reporter

Al risveglio la mattina mi sono sentito come un bambino il giorno di Natale: “Davvero andrò al Santiago Bernabeu?”. La Roma parte da un risultato proibitivo (0-2 all’Olimpico), ma la squadra di Spalletti è in salute e viene da 7 vittorie consecutive in Serie A. Il Real nell’ultima di Liga ha vinto “soltanto” 7-1 con un poker del famelico Ronaldo. Sono certo che vedrò una bella partita di Champions League grazie a Nissan.

Il viaggio in Nissan X-Trail in compagnia di due ragazzi romani (Domenico juventino e l’unico vero romanista della compagnia, l’agitatissimo Moreno) è stato molto piacevole, ed è volato, grazie anche ai racconti e gli aneddoti del nostro pilota Gian Maria Gabbiani, un vero bomber, e dell’amico-ospite Roberto Piva di RDS.

Moreno, innamorato del capitano Francesco Totti e soprattutto fan sfegatato della Lupa, si lascia andare ai pronostici: “Famo 3-1”. Lo juventino Domenico subito lo pungola: “2-0 per il Real”, al ché Moreno chiede se fosse necessaria la presenza del compagno di avventura per Nissan Reporter. Tutti alla volta del Benabeu!

L’ingresso al Bernabeu era come mi immaginavo: stadio che già da fuori profuma di storia. Tifosi mischiati, grande caos ma anche grande fair play. I romanisti si fanno riconoscere per la passione e per il tifo che trasportano coi loro cori fino all’ingresso. Parcheggiata la nostra X-Trail entriamo con Moreno che proferisce la sua convinzione: “Nel tempio della storia del calcio, la Roma farà la storia!”.

La Roma gioca una grande gara, ha pure le occasioni più nitide per andare in rete (Dzeko e Salah su tutti). Purtroppo al Real Madrid bastano due ripartenze per far male. Al gol di Ronaldo, puntuale come le tasse, sappiamo già che è finita.

Ma l’esperienza è stata davvero positiva e, anche la partita giocata a viso aperto tra le due compagini, è stata la ciliegina sulla torta di una serata vissuta in un’atmosfera speciale. Al ritorno tutti noi confortiamo un abbacchiato Moreno. Da italiani, anche se a molti non sembrerà vero, lì allo stadio ci siamo immedesimati e senza giri di parole: abbiamo proprio rosicato!

Il nostro cammino con la Nissan X-Trail proseguirà. Ai quarti ci auspichiamo di vedere ancora in lotta un’italiana. Alé bomber!

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy