Bomber inglese scommette in estate sul Leicester campione quotato 1:5000

Bomber inglese scommette in estate sul Leicester campione quotato 1:5000

Ad agosto punta 5 sterline sulla vittoria in Premier dei “foxes”. Ora potrebbe vincerne 25.000.

Commenta per primo!

Vi lamentate di aver perso l’ennesima bolletta settimanale alla SNAI per colpa di un gol assurdo all’ultimo secondo? Beh, c’è chi se la sta passando molto peggio di voi.

In Inghlterra c’è un bomber che dovrà attendere ancora mesi prima di sapere se ha fatto il colpo della vita o se buttarsi dal primo cavalcavia.

Il bomber in questione si chiama Leigh Herbert. Tifoso del Leicester da ben prima che la squadra inglese diventasse la più amata al monto dai romantici calciofili. Ha 39 anni e nella vita fa il falegname. No, non era un collega di Vardy in qualche fabbrica…

Ad agosto, ovvero prima dell’inizio della stagione, Leigh Herbert ha puntato cinque sterline sulla vittoria del campionato da parte delle ‘Foxes’. Amore puro per la propria squadra, un pizzico di follia, tanto culo (per adesso). Una scommessa folle ma non impossibile a quanto pare.

Ad agosto la quota per la squadra di Ranieri era 5000 a 1. Leigh Herbert ha puntato 5 sterline e potrebbe vincerne 25.000, quanto lo stipendio annuale di Vardy fino a qualche anno fa. Impossibile, avranno pensato tutti i bookmakers, dato che la scorsa stagione il Leicester si salvò per miracolo dalla retrocessione in Championship.

Leigh Herbert ha motivato la sua pazza scommessa così:

“Mi è sempre piaciuto Ranieri, fece un grandissimo lavoro al Chelsea, fu lui a mettere le basi per le vittorie di Mourinho. Per questo quando è stato assunto ho pensato che potesse fare qualcosa di speciale”.

Poi, però ha ammesso:

“Non ci ho mai davvero creduto fino alla vittoria di sabato sul City. Se vinco festeggio al pub con i miei amici, e sarebbe di sicuro la festa più bella della mia vita, nulla mi toglierà più il sorriso dalla faccia. Ci pagherei i miei debiti e quelli della mia ragazza, e darei l’acconto per comprarci una casa”.

 

La banda di mister Ranieri ha un motivo in più per non deludere il mondo: vincere la Premier, dimostrare che il calcio è ancora sano, bello e romantico. Non la puttana di qualche sceicco o russo annoiato. Forza LEICESTER. Leigh Herbert se lo merita. E voi pure.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy