Chiama la figlia Lanesra, come il nome della squadra del cuore…al contrario.

Chiama la figlia Lanesra, come il nome della squadra del cuore…al contrario.

Limite ultimo del bomberismo? Il protagonista di questa storia, un australiano sfegatato tifoso dell’Arsenal, l’ha raggiunto. L’anonimo bomber un paio di anni fa ha trovato un nome alquanto originale per chiamare la propria figlia: Lanesra.

Il nome, seppur particolare, piacque subito alla moglie Clare Smith: “Era un nome unico e romantico. Poi dopo un paio di anni mi ha rivelato che era il nome della sua squadra del cuore al contrario…”.

I tifosi sfegatati dell’Arsenal, in stile Nick Hornby di “Febbre a 90”, non sono pochi. Altro seguace dei Gunners è il mezzofondista britannico Mo Farah, che provò a mettere come secondo nome del figlio Hussein, Arsenal appunto “ma mia moglie Tania me lo vietò”.

Siamo certi che qualche altro bomber all’improvviso si paleserà con tutta la propria ignoranza e l’impareggiabile passione per la propria squadra del cuore. Passione paragonabile a quella di una nascita di un figlio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy