Felipe Melo insulta l’allenatore poi si scusa: “Ero ubriaco”

Felipe Melo insulta l’allenatore poi si scusa: “Ero ubriaco”

Impossibile annoiarsi se ti chiami Felipe Melo.  Il giocatore brasiliano che oggi milita nel Palmeiras ne ha combinata un’altra della sue. Forse amareggiato per l’eliminazione dalla Copa do Brasil, o forse semplicemente per il carattere decisamente troppo impulsivo, sta di fatto che l’ex giocatore di Inter e Juventus avrebbe registrato un audio su Whataspp dai toni giusto giusto un po’ polemici, citando anche il suo attuale allenatore Cuca:

Questo tizio non lavora. Codardo, bugiardo, continua a parlare con la stampa. Ci sono molti club interessati a me. Con Cuca io non resto qui, non c’è niente da fare. Sembra che stiano parlando col Flamengo: se loro mi vogliono, questo è il momento

Audio che, neanche a dirlo, ha girovagato per i telefoni cellulari di centinaia di persone prima di finire sul web. Questa la replica di Felipe Melo alle roboanti polemiche che sono scaturite:

Non ricordo nemmeno a chi abbia mandato questo audio. Chiedo a tutti di non prendere in considerazione quello che ho detto, perché ero sotto l’effetto dell’alcol. Non ricordo neanche quello che ho detto. Ho bevuto un bicchiere di champagne di troppo ed è per questo che è accaduto quel che è accaduto

Non sappiamo se il rapporto tra la società e Felipe Melo continuerà o meno, ma siamo certi che da quando il brasiliano è arrivato a gennaio abbia fatto più danni della grandine (per approfondire—>L’ENNESIMO COLPO DI TESTA DI FELIPE MELO).

 

GUARDA ANCHE:

Spal..la di maiale. La cena “lurida” dei bomber biancazzurri

L’anomalia Crouch

Un tedesco di Germania. Sarà il nostro Mourinho?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy