“Da Lukas il Re del Kebab”, la nuova vita di Podolski

“Da Lukas il Re del Kebab”, la nuova vita di Podolski

Non è ancora un ex calciatore, ma il campione del Mondo Lukas Podolski ha già le idee chiare rispetto al proprio futuro. Niente lusso, solo agnello, manzo e pollo…

Galeotto fu il Galatasaray. Da quell’esperienza l’ex Arsenal Lukas Podolski ha trovato la propria nuova ragione di vita. Per il momento il campione del Mondo tedesco fa ancora il giocatore nelle fila del Club giapponese Vissel Kobe (anche qui c’è della carne di mezzo), ma a 32 anni è ora di cominciare a pensare al futuro dopo il calcio.

Poldo ha le idee chiarissime. Nei suoi giorni ad Istanbul ha trovato l’illuminazione. Come milioni di giovani in tutto il mondo l’attaccante è andato letteralmente in “fissa” con il Kebab. Già immaginiamo, per altro, la leggerezza con cui scattava agli allenamenti carico di agnello e salsa yogurt.

Ma la passione è passione, e una volta tornato a Colonia, la sua città, Lukas ha deciso di infilzare la vita e un bel pezzo di carne sul girarrosto. Da oggi potrete chiamarlo “Doner Lukas”, fiero produttore del miglior Kebab “ti Cermania”.

Per ora non sappiamo se si tratti o meno di un gran prodotto, ma l’inaugurazione è stata un vero e proprio successo. Centinaia di persone si sono accalcate per ricevere l’agognata “piada” turca dalle mani dell’idolo cittadino, dando vita a una scena quantomeno insolita…

poldokebab2

L’attaccante ha una vera e propria vocazione per il piccolo commercio. Sempre a Colonia aveva già aperto una gelateria e dopo l’esperienza giapponese, c’è da giurarci, aprirà certamente pure un wok o un sushi bar.

Tutto sommato è bello vedere come non tutti i calciatori investano i propri proventi nelle solite noiose attività, quali discoteche o evitabilissime linee d’abbigliamento. Certamente il futuro di Podoldki si preannuncia più piccante… con o senza cipolla.

GUARDA ANCHE:

IL CALCIATORE PIÙ RICCO AL MONDO DI CUI NON SAPEVATE NULLA 

DA OGGI “LIBERI”. LE 11 STAR CHE POSSONO SVINCOLARSI NEL 2018

FIGA TIME: VICTORIA GAAMEVA, LA DOTTORESSA NEL PALLONE

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy