Marijuana e armi in casa della nonna di Aguero

Marijuana e armi in casa della nonna di Aguero

Il fatto risale alla serata di martedì. Intorno alle 23:30 la polizia argentina avrebbe fatto irruzione nell’abitazione della nonna del Kun Aguero, situata nel quartiere di Los Eucaliptos, Quilmes, a circa 30 km da Buones Aires.

Il bottino rinvenuto ha dell’incredibile: 200 grammi di marijuana, armi da fuoco, telefoni rubati ed altri tipi di droga.

Pensandoci bene, l’unica cosa che puoi trovare a casa di mia nonna è una quantità spropositata di tortellini, che, se venduti in nero, potrebbero creare un giro d’affari di non poco conto, ma niente paragonabile a tutto questo.

I media argentini sottolineano tra l’altro come non sia la prima volta che la casa della nonna del genero di Diego Armando Maradona viene setacciata alla ricerca della droga, che in questa occasione era già frazionata e pronta per essere venduta. Al momento però, non sembrano ipotizzabili conseguenze per il Kun Aguero.

Guarda anche:

Alex Cordaz, il portiere del proletariato fantacalcistico

L’incredibile accoglienza dei tifosi dell’Atletico Madrid

Andy Carroll: “Ho googlato i nomi dei miei compagni al Liverpool”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy