Notte di Halloween: i nostri suggerimenti sui costumi

Notte di Halloween: i nostri suggerimenti sui costumi

Anche quest’anno sarete trascinati a una festa di Halloween. E’ matematico. Sarà in un pub, discoteca, viadotto, autogrill… Non importa. Voi ci andate per la fregna. Qualcuno vi domanderà come ogni weekend: “ Vai a ballare stasera?” …. BALLARE? Perché si esce per ballare? Ma per che cazzo mi avete preso ? Per Dirty Dance? Bobo ha mai mosso un VERO passo di danza nella sua vita? Il bomber in discoteca non va per ballare. Non siate sciocchi.

Bene, dopo aver chiarito la vostra posizione con il malcapitato/a di turno è ora di pensare al travestimento. Non ne avete voglia ma vi tocca.

Iniziamo con eliminare le “ideone” come Joker e Scream: lasciate la banalità ad altri. Se siete dei nostalgici anni ’80 potreste ripiegare su classiconi come i Ghostbuster ma dovete essere in gruppo e già è difficile decidere chi guida, figuriamoci montarsi in casa uno zaino protonico.

E poi il bomber caccia da solo, non in branco.

Bomberoni, prendiamo spunto dal mondo dello calcio e del bomberismo.

Travestimenti consigliati “Made in Chiamarsi Bomber ©”. Terrore assicurato. Figa come se piovesse.

  • Ribery: Date una testa forte allo stipite della porta del bagno finche non vi si apre la faccia su un lato. Cavatevi un incisivo e sostituitelo con una piastrella. Barbetta incolta. Accento francese.
  • Zlatan: Con del mastice idraulico costruitevi un becco di 35 cm da montare sul naso. Capello lungo: legato o sciolto non importa. Rispondete a qualsiasi domanda con “Cazo” seguito dal verbo dell’azione del vostro interlocutore. Es. “Cazo parli?” “Cazo bevi” , il classicissimo “Cazo guardi”. Offendete ogni donna con ancestrali inviti quali: “Vai a cucinare” “Vai a stirare”. Ricordatevi che siete DIO per una notte quindi immortali*.

*Chiamarsi Bomber non è responsabile della vostra eventuale morte.

  • Paletta : Capelli lunghi. Poi, cospargete solo il centro della testa di alcool e accendete. Da questa combustione controllata della vostra testa dovreste ottenere un buco in mezzo e quattro peli sparsi qua e là. Se bruciate troppo tranquilli: ripiegate su un travestimento alla Gollum de Il Signore degli Anelli.
  • Rodrigo Taddei: difficile. Non sapremmo cosa dirvi. Ci vuole un brutto incidente qui. Più semplice per gli individui dotati di mascella importante.
  • Gervinho: Rubate il mocio da vostra nonna, tingetelo di nero e appoggiatevelo sulla testa.

Buon divertimento.

 

Articolo di: Filippo Brandolini

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy