“Quella volta che Casillas e Guti mi fecero ubriacare e mi buttarono in un bidone…”

“Quella volta che Casillas e Guti mi fecero ubriacare e mi buttarono in un bidone…”

Pipi Estrada, un giornalista spagnolo che negli ultimi 13 anni non deve avere avuto molte occasioni per parlare, racconta di questo episodio accaduto nel 2004 ad una festa di compleanno del Real Madrid, in cui il capitano delle Merengues ha dato il meglio di sé.

Quando meno te lo aspetti… Bomber Casillas! Sembra lo slogan per un gol al ’90 del portiere iberico e, invece, è l’unico commento che ci viene di fronte all’impresa del buon Iker, accompagnato dall’amico Guti, data 2004. Tutto è avvenuto durante una cena di compleanno del Real Madrid nella quale Pipi Estrada, protagonista della vicenda e “gola profonda” che ha spifferato tutto dopo 13 anni, era al tavolo con il duo spagnolo del Real Madrid. “Eravamo seduti allo stesso tavolo – ha spiegato ai microfoni di Exlusiva Digital, poi ripreso anche da Mundo Deportivo – lui continuava ad offrirmi liquore alle erbe, ma io rifiutavo perché non mi piaceva. Lui ha insistito molto e mi ha costretto a berlo, Casillas aveva la bottiglia in mano e mi versava il liquore in bocca e io continuavo a sputarlo. Siamo andati avanti così per un po’, a un certo punto mi sembrava di annegare. Insieme a Guti mi avevano fatto ubriacare. Allora ho deciso di prendere una boccata d’aria, ma appena uscito dalla porta mi hanno preso e gettato in un cassonetto che era subito fuori dal ristorante. Avevo paura che potesse andare a finire male: pensate se avessero fatto delle foto in quel momento”.

 

LEGGI ANCHE

 

La furbata di Coutinho contro il Tottenham

Girare gli stadi d’Europa – istruzioni per l’uso

Quando Dybala poteva finire all’Inter

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy