Basta con tuta e moka, copritemi di ca$h!

Basta con tuta e moka, copritemi di ca$h!

Sarri ha improvvisamente abbandonato il ruolo del tecnico di provincia duro e puro. Con il prossimo contratto vuole fare il grano. Cina, USA, Emirati… è tutta Sarri Land!

Il Milan non lo aveva preso perché lui preferiva la tuta e la barba di tre giorni, all’abito attillato e al litro di Paco Rabanne sul collo. In ritiro, invece di intrattenere un simposio di tattica nella lounge room dell’albergo davanti a un espresso, si faceva portare la moka direttamente in campo da un sosia di Mario Merola (questo qua sotto).

sarrimoka

Quel furbacchione di Aurelio ci stava facendo il callo con lo strano mister Sarri. “Questo per poter entrare ancora a testa alta alla festa dell’Unità di Arezzo, non mi chiede più un centesimo” avrà pensato ADL. Il Napoli però, anche senza il Pipita, gioca davvero bene. Il tridente segna gol a cisterne, e il gioco di Sarri incanta facendo proseliti in giro per l’Europa.

E un bel giorno accade che, scoprendo che Allegri prende 5 milioni per allenare il giocatore più forte che aveva e che gli hanno fottuto, Maurizio s’illumina.

“Fino ad ora con il calcio non mi sono arricchito, con il prossimo contratto invece mi vorrei arricchire. Lo sento come un obbligo nei confronti della mia famiglia. Da allenatore, fino a cinque anni fa, ero in C e sono stato in due fallimenti, non presi neanche lo stipendio.”

Cazzo se hai ragione Maurizio! Mancini ha preso non so quanti milioni dal City e dall’Inter per farsi esonerare e passare dei mesi in barca, manco fosse lo skipper di Alinghi.

Con buona pace del Pres, basta con le storielle. Adesso è giunto il momento di “andare fuori a farli”.

“Al presidente forse hanno riferito cose sbagliate, io non mi riferivo al Napoli ma al prossimo contratto, che magari farò in Cina o ad Abu Dhabi, non lo so.”

Hai capito Aurè? La pacchia è finita. Se vuoi ancora Sarri sulla panchina, devi cacciare il cash. Non ci sono confini regionali o nazionali per il nuovo Maurizio. Adesso è il mondo la sua zona da battere. Triplo $arri su ogni cosa, e tanti saluti.

GUARDA ANCHE:

IGNORANCE IS COMING. PEPE IN SERIE A!

DE ROSSI: “CERTI RAGAZZINI LI PRENDEREI A MAZZATE SUI DENTI”

FIGA TIME: ECCO IRENE… NON SOLO UN BEL MUSACCHIO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy