Vivo sempre senza i miei capelli… i dolori di Wazza

Vivo sempre senza i miei capelli… i dolori di Wazza

Ha speso un capitale per il trapianto dei capelli, ma lo stile di vita sfrenato e i risultati scadenti del suo Everton avrebbero reso tutto vano. E quello spray…

Non ha negato la verità. Wayne Rooney resta un ragazzo sincero, e parecchio esuberante, della periferia di Liverpool. Quel trapianto di capelli lo ha confermato in più occasioni (anche sui social), mostrandosi soddisfatto dei risultati ottenuti.

I più attenti però, avranno notato come oggi anche la chioma 2.0 dell’ex attaccante dello United sia tornata pericolosamente a vacillare. Il tabloid The Sun ha fatto i conti in tasca a Wazza, calcolando che la spesa per i trattamenti di ricrescita si attesti intorno alle 30.000 sterline.

Niente male, soprattutto pensando alla magra schiera di capelli del Rooney di oggi. Quello del ritorno a casa, con la maglia dell’Everton. Sarebbe proprio il tenore di vita abbracciato con la nuova stagione a compromettere la tenuta dei bulbi, che secondo i più informati vacillano a causa del rendimento dei disastrosi Toffees, e della sregolata vita del campione (da poco gli è stata ritirata la patente per guida in stato d’ebbrezza).

Può essere lo stress a fare brutti scherzi. Più probabilmente però, influisce il vasto utilizzo di uno spray colorante, sapientemente (almeno col senno di prima) applicato sulla cute per rendere variopinta e folta (ma è un barbatrucco) la ormai sempre più “quasi pelata” dell’inglese.

Non disperare Wayne. Rasata con barba arrogante, e passa la paura.

GUARDA ANCHE:

PETAGNA ALLA CARICA CON LA TOP MICHELLY SANDER

BENEVENTO NELLA STORIA. IL RECORD È EPOCALE

I 5 MOTIVI (OLTRE AL BISCOTTO) PER VENDICARSI DEGLI SVEDESI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy