Elogio della bomberina

Elogio della bomberina

Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne e noi di Chiamarsi Bomber non potevamo esimerci dal nostro pensiero. Perchè dietro ad ogni bomber c’è sempre una grande bomberina (e qualcuno dice pure più di una…).

“Sarò il tuo Ciccio Cozza…vuoi essere la mia Reggina?

Ti conquisterò come ho fatto con Higuain al fantacalcio.

Ti difenderò come difendo il mio cocktail in pista in discoteca.

Ti starò vicino quando non capirai la regola del fuorigioco.

Avrò cura di te come faccio con le mie scarpette da calcio.

Ti porterò sempre con me…in tutti gli stadi.

Sarai la mia signora e non ti abbandonerò. Come faceva Del Piero con la Juve.

Ti bacerò con la stessa passione che hanno i napoletani per Maradona.

Sarai l’unica per me. Come la Roma per Totti. 

E io l’unico per te. Come Zanetti per l’Inter.

Diventerai il mio mercoledì di Champions. Quando non siamo qualificati.

Ti amerò come un gol decisivo al 90°. Nel derby.”

IL TUO BOMBER.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy