SI VESTE DA TEVEZ COME PESCE D’APRILE, LA COMPAGNA LO UCCIDE

SI VESTE DA TEVEZ COME PESCE D’APRILE, LA COMPAGNA LO UCCIDE

Al rientro della compagna, dal lavoro, scatta lo scherzo…

Novara – una tragedia insensata e quasi fuori da ogni logica, quella accaduta in provincia di Novara: uno scherzo, un comunissimo pesce d’aprile terminato in tragedia insaguina la tranquilla cittadina piemontese.

Luigi (così chiamato per ragioni di privacy) se l’era studiata bene: addirittura una maschera in lattice, per simulare al meglio le fattezze del numero 10 della Juventus.

Al rientro della compagna, dal lavoro, scatta lo scherzo: la donna accende la luce e crede di trovarsi di fronte un rapinatore con un certo senso dell’umorismo.

PER CONTINUARE A LEGGERE: http://marciaita.altervista.org/si-veste-tevez-come-pesce-daprile-compagna-uccide/
 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy