“Arriverò vergine al matrimonio” / “Volete la notizia? Non sono più vergine”: la confusione di Davide Luigi

“Arriverò vergine al matrimonio” / “Volete la notizia? Non sono più vergine”: la confusione di Davide Luigi

La dichiarazione che non ti aspetti, un po’ come quando sei al ristorante con Manenti che dal nulla si alza e dichiara di voler pagare il conto. “Arriverò vergi…

La dichiarazione che non ti aspetti, un po’ come quando sei al ristorante con Manenti che dal nulla si alza e dichiara di voler pagare il conto.
“Arriverò vergine al matrimonio”: sono le parole di David Luiz, fornitore ufficiale di bomberate per la nostra pagina.
Il difensore brasiliano del Psg, membro di una Chiesa evangelica pentecostale, si è fatto battezzare nella piscina del compagno di squadra Maxwell, decidendo di non consumare rapporti sessuali prima del fatidico sì con la storica fidanzata Sara.
“Che gioia vivere con te, Signore! Grazie per amarmi così tanto e prenderti cura di me. La mia vita è tua e io sono il tuo servo! Tu sei sempre al centro di tutte le mie decisioni! Ti amo, mio Dio! Amen”. Con queste parole pregne di fede cristiano il difensore brasiliano del Psg David Luiz ha accompagnato le iimancabili foto pubblicate sul proprio profilo Instagram che ne hanno immortalato il battesimo.
Il nostro Davide Luigi, ricordiamolo pagato la modica cifra di 60 milioni di euro dai francesi, non è il primo calciatore che professa così apertamente la sua fede: lo stesso tipo di voto era stato dichiarato pubblicamente da Ricardo Kakà e Nicola Legrottaglie.
“È un ragazzo buono. Ci rende molto orgogliosi” ha detto la madre del giocatore Regina, che spera che il figlio si sposi presto con la fidanzata Sara Madeira per metter su famiglia. Per i nipotini però ci sarà probabilmente da aspettare ancora un po’: Luiz fa infatti parte del movimento “Yo elegí esperar” (Ho scelto di attendere), che impone ai suoi membri di non avere rapporti prima delle nozze.
Ecco che però pochi giorni dopo l’animo da bomber di David Luiz è comunque uscito fuori di colpo. Confuso come se stesse nuovamente provando a marcare Suarez ha in parte rettificato la sua prima dichiarazione: “Siete tutti bravi a fare gossip e a commentare. Ve la do io la notizia: no non sono vergine, ma ora ho scelto di aspettare il matrimonio prima di fare di nuovo l’amore”.
Sciolto questo dubbio per il quale per diverse notti non abbiamo dormito, ne resta solo uno: ma perché un battesimo in una piscina? Ora il cloro ha sostituito l’acqua santa? E se fosse così, sai quanti nuovi adepti a messa quest’estate?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy