Bomber d’altri tempi

Bomber d’altri tempi

Una volta c’era Paolo Maldini, che ha vestito la stessa casacca per tutta la carriera e ha alzato più Coppe dei Campioni lui da solo di Inter o Juventus. Una vo…

Una volta c’era Paolo Maldini, che ha vestito la stessa casacca per tutta la carriera e ha alzato più Coppe dei Campioni lui da solo di Inter o Juventus.
Una volta c’era Roberto Baggio, eroe planetario del calcio, patrimonio dell’umanaità, il Divin Codino che metteva tutti d’accordo al bar. Lui ha vestito le maglie delle tre grandi della Serie A, Juventus, Milan, Inter. Non è stato una bandiera, è vero, ma quando il fiato è diventato corto ha preferito giocare nella provinciale, detto con tutto rispetto, Brescia piuttosto che migrare in USA, India o Australia per fare bancomat come si usa oggi.
Il calcio era diverso ai tempi, forse meno social, meno attenzione allo “style”, meno fighe molli e più uomini, meno creste e più umiltà. Il calcio era più romantico prima e in questa foto sono riassunti due veri bombers d’altri tempi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy