Cultora.it

Cultora.it

Se c’è un grande merito attribuibile all’ascesa dei social network, Facebook in primis, è quello di aver attenuato la distanza non solo tra gli individui singol…

Se c’è un grande merito attribuibile all’ascesa dei social network, Facebook in primis, è quello di aver attenuato la distanza non solo tra gli individui singoli, ma anche tra gruppi di appartenenza sociale. Comunicare con star del mondo dello spettacolo, personaggi politici, idoli di qualsiasi genere è diventato di una disarmante. Talvolta, addirittura, è possibile diventare così popolari sui social dall’essere considerati fenomeni sociali tali da riuscire ad essere a propria volta presi come riferimento proprio da quei personaggi celebri che vengono idolatrati. Impossibile non citare il “caso” della pagina facebook “Chiamarsi bomber tra amici senza apparenti meriti sportivi”. La loro fanpage ha superato il mezzo milione di contatti, sono giunti sotto i riflettori di diversi media e hanno un potere comunicativo notevole.

Di recente, la loro esperienza è diventata anche un libro. Abbiamo avvicinato gli amministratori della pagina per un’intervista esclusiva che vi proponiamo:

La vostra pagina facebook ha superato il mezzo milione di “like”, come e da dove nasce un successo del genere?

E’ un “successo” che obiettivamente all’inizio non avremmo mai potuto immaginare. Un qualcosa che ancora oggi non riusciamo bene a spiegarci. E’ nata per gioco, ha un nome simpatico riferito ad un personaggio del nostro paese che si fa chiamare così, ma pur essendo un centravanti non segna quasi mai. E’ stata creata senza troppi impegni per i nostalgici degli anni ’80-’90: raccolte di meteore del nostro calcio e….

Continua a leggera l’articolo su www.cultora.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy