Piacenzasera.it

Piacenzasera.it

Birrette, serate, calcetto, belle donne, poca cognizione, tatuaggi, vita sregolata….

Birrette, serate, calcetto, belle donne, poca cognizione, tatuaggi, vita sregolata…. C’è un bomber senza apparenti meriti sportivi in ognuno di noi. E’ questa la filosofia di Chiamarsi bomber senza apparenti meriti sportivi, fenomeno social e sito web dedicato al mondo calcio, ma soprattutto alle chiacchiere sul calcio.

Un fenomeno di costume che a pochi anni dalla sua creazione ha raggiunto grande popolarità tra gli sportivi e gli appassionati del pallone, con oltre 615mila “mi piace” raggranellati su Facebook e tanti utenti unici sul web. Gli ideatori di “Chiamarsi bomber” sono nostri “vicini di casa”, cinque giovani di Stradella, e il loro sito è stato costruito tecnicamente da Gedinfo, la cooperativa di servizi informatici di Piacenza, fin dall’inizio partner di PiacenzaSera.it.

Abbiamo pensato di conoscere meglio Alessandro Riccardo, Alberto, Giammarco e Filippo per capire le ragioni del loro successo e approfondire la filosofia di “Chiamarsi bomber”….

Continua a leggere l’articolo su www.piacenzasera.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy