A che gioco stiamo giocando?

Scusate, ma a che gioco stiamo giocando? E’ la domanda che mi sono posto quando ho saputo che la Juventus è piombata su Gonzalo Higuain.  Sia chiaro, non c’è niente di concreto al momento, e da qui alla fine del mercato il capocannoniere della scorsa seria A farebbe in tempo perfino a diventare donna.

Ma vedere la Juventus così attiva sul mercato, mentre le sue concorrenti (almeno sulla carta) vagano in preda ad una crisi di labirintite tra magazzini dei cinesi e allenatori che durano il tempo di una colazione, mi mette addosso un po’ di timore. Timore che l’anno prossimo vedremo solo una squadra dominare, mentre le altre saranno lì sotto, tutte ammassate a sgomitare, con qualche nobile decaduta a giocarsi l’Europa League con il Crotone.

Certo, vedere la società bianconera potenziarsi in questo modo non può che far ben sperare a livello di ranking Uefa: se andasse in porto la trattativa con il Napoli,  la Juventus si candiderebbe pesantemente per la prossima Champions League. Juventus che, se l’avete notato, sta puntando tutti i gioielli delle sue rivali, come ha fatto negli ultimi anni il Bayern Monaco. Prendete i tedeschi: appena il Borussia Dortmund ha interrotto l’egemonia bavarese in Bundesliga, Il Bayern ha pensato bene di prelevare tutti i gioielli della concorrenza (i vari Gotze, Lewandowski, Hummels) e ristabilire il dominio nel suo campionato, indebolendo gli avversari e contemporaneamente rafforzando la sua rosa.

La Juventus rischia di seguire lo stesso percorso: prima Pjanic e (forse) Higuain, rispettivamente faro del centrocampo della terza classificata nell’ultima stagione  e punta di riferimento dell’ultima formazione piazzatasi seconda.

Ma in tutto questo, le altre cosa stanno facendo?

INTER

Mancini ha abbandonato clamorosamente il ritiro: si sarebbe stancato di sentire i nuovi proprietari cinesi nominare continuamente InteL al posto di Inter.

MILAN

Dopo la razzia di parametri 0 degli anni passati, per questa sessione di mercato Galliani sta pensando seriamente di dare uno sguardo alle offerte su Amazon.

NAPOLI

Svelato il mal di pancia di Higuain: sarebbe stato infastidito dall’arrivo di un altro top player come Giaccherini.

ROMA

Strootman giura fedeltà ai colori giallorossi. Strootman alla Juve nel 2017 non è nemmeno quotato.

LAZIO

Neanche i 5 stelle contro il governo Renzi scendono tanto in piazza quanto i tifosi della Lazio contro Lotito.

FIORENTINA

Dopo gli acquisti di Hagi e Chiesa Junior, Paulo Sosa ritrova un po’ di esperienza con l’arrivo di Rossi. Paolo.

 

 

Non vi è bastato questo sproloquio? Date un’occhiata anche a

Cristiano, le tue lacrime mi hanno convinto

“Ho quasi ucciso Ibrahimovic”

Voglio una vita come Sami Khedira

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy