Balotelli e i propositi per il 2016

Mario Balotelli ha trascorso proprio un anno di m…a, almeno a quanto ammette lui stesso in uno dei suoi recenti video sui social in cui augura a tutti un buon 2016.

Sembrava partita bene la sua seconda avventura con il Milan con un gol all’Udinese alla sua prima presenza da titolare; poi gli infortuni hanno complicato il tutto. Il bilancio del 2015 di Super Mario è a dir poco impietoso: 11 presenze e 3 gol tra campionato e coppe con le maglie di Milan e Liverpool.

Proprio per questo, il ritorno ad Anfield è una possibilità più che concreta: “Non so se Klopp preveda Mario nel suo progetto – ha detto Raiola – non ne abbiamo ancora parlato; è presto, ma se Balotelli fa quello che deve fare potrebbero cambiare la loro opinione nei suoi riguardi. Con Rodgers non aveva spazio per crescere e siamo stati costretti ad andarcene. Le qualità di Mario non si discutono ma è importante avere un allenatore che creda in te e ti dia la possibilità di mostrare il tuo valore. Quando sarà il momento, parleremo di questo con Klopp”.

Sarà solo un problema di allenatore? Questo non lo sappiamo, ma nel frattempo abbiamo elencato i buoni proposti che Balotelli cercherà di rispettare con l’anno nuovo.

Sogni o solide realtà?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy