FIGA-TIME “MOU SPECIAL”: Eva Carneiro

Si dice in giro che alla base dei pessimi risultati del Chelsea di Mou ci sia una spaccatura tra lo special e i giocatori. Guarda caso, la questione si è fatta più seria dal momento in cui il portoghese ha messo alla porta la conturbante dottoressa Eva Carneiro.

Giocare strapagati da un gazilionario russo che non concepisce l’esistenza di yacht più lunghi del suo (ci sarebbe materia per gli psicologi), non deve essere facile. Se poi ti levano il medico sociale più sexy di tutti i tempi (pensate che in Nazionale abbiamo Castellacci) la pazienza finisce una volta per tutte.

Da quel momento i Blues hanno giocato con il trasporto e la passione che potrebbe avere Aronica ascoltando la Filarmonica di Vienna.

Lo Special One è saltato. La bella Eva gongola. Noi ce la guardiamo sognando le sue cure…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy