Gianluca Grignani “euforico”: lo portano in ospedale!

Bomber Grignani ricoverato in ospedale dopo un momento di follia. I media parlano di “Intossicazione etilica” ma il suo staff smentisce su Facebook: “Attacco di panico”.

Dopo un Capodanno euforico Bomber Grignani ha regalato un’altra perla di bomberismo ai suoi fan. In preda a un “forte stato di eccitazione” il cantante bomberone ha dato in escandescenza  a San Colombano, dove vive. Nel video si nota chiaramente che il nostro bomberone era semplicemente allegrotto. Non la devono aver pensata cosi i vicini di casa e le forze dell’ordine che hanno chiamato il 118. “Intossicazione etilica” dicono in molti, ma lo staff del cantante smentisce: “Gianluca oggi ha avuto degli attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo per l’uscita del nuovo disco, che sarà pubblicato domani. Ora già va molto meglio”.

Come potete vedere dalle immagini è chiaro che la versione del suo staff sia attendibile. Pertanto noi lanciamo l’appello: #GrignaniLibero.

Immagine

 

“L’ansia è la mia nemica, vivo a Lexotan», aveva raccontato all’epoca a Vanity Fair, «I miei eccessi? Sono sfoghi, esagerazioni, come capita a tutti. La vita ci compime, ognuno ha la sua valvola per rimanere a galla. Credo che sia un meccanismo anche accettato dalla società: esageriamo e poi torniamo nei binari”.

 

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy