Guardiola licenziato dal Barcellona

Non stiamo parlando di Pep Guardiola, leggenda blaugrana che in questo momento starà pensando a quale isola del pacifico comprare grazie al contratto che firmerà a giugno con la sua prossima squadra. Parliamo invece di Sergi Guardiola, promettente attaccante della serie B spagnola con all’attivo ben 18 reti nella passata stagione con la maglia dell’ Alcoron.

Nel video lo vediamo siglare il suo secondo gol personale in un match tra Eldense ed Hercules quando ancora vestiva la casacca del Deportivo Eldense, club valenciano iscritto alla seconda divisione.

Alle 19 della giornata di ieri il Club Catalano annuncia l’acquisto di Guardiola e di altri 2 promettenti giocatori che sarebbero stati “parcheggiati” al Barcellona B.

Alle ore 22 circa esce un comunicato ufficiale della società che recita: “Il Barcellona comunica di aver rescisso il contratto dello stesso Sergi Guardiola dopo aver certificato come lo stesso giocatore avesse pubblicato alcuni tweet offensivi contro il barcelonismo e contro Catalunya”.

Tutto vero. A far saltare il banco sarebbero state alcune cinguettate non proprio di buon gusto nei confronti della sua già ex squadra; insomma, niente a che vedere con i classici “Sono onorato perchè da piccolo ho sempre tifato Barcellona”.

Il giocatore si sarebber subito premurato di eliminare le espressioni “Hala Madrid” e “Puta Cataluña” twittate nel 2013, ma ormai la frittata era stata fatta ed era già andata di traverso alla dirigenza blaugrana, dimostratasi permalosa almeno quanto Vittorio Sgarbi.

Un contratto di 3 ore penso sia record mondiale.

Maledetti uccellini.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy