Il Bomber più pazzo del mondo: Luis Suarez

Chi è il giocatore più forte del mondo? Si può discuterne ma, in fin  dei conti, ognuno rimarrà con il proprio preferito. Chi è il Bomber più forte e al tempo stesso più pazzo del mondo? Qui non si scappa. Sempre e solo Luis Suarez!

Suarez è la più potente contraddizione del calcio moderno. Da quando è sbarcato in Europa a 20 anni ha dominato senza soluzioni di continuità. Già strepitoso ai tempi dell’Ajax, è diventato inesorabile ad Anfield. Le sue prestazioni con il Liverpool lo hanno reso il centravanti puro più “famelico” (non a caso) in circolazione. Il Barcellona, sedotto dalla possibilità di formare il tridente più scintillante del pianeta, lo ha pagato a peso d’oro e portato al Camp Nou. Da quel momento piovono gol e magie a grappoli, il triplete e 5 reti nel Mondiale per Club conquistato proprio oggi.

E poi c’è la Nazionale. Semifinale nei Mondiali del 2010 con il famoso salvataggio di mano nei Quarti contro il Ghana, e vittoria nella Copa America dell’anno seguente, nella quale Luis si distingue come miglior giocatore della competizione. Anche l’Uruguay è ai suoi piedi.

Tutto perfetto quindi? Uno straordinario campione venerato dal suo popolo e osannato dalle tifoserie per le quali si batte. Ehm…non proprio. Questo è il Luis “pistolero”; poi c’è il Luis “cannibale”. C’è il Luis che morde Ivanovic e Chiellini dimostrando in questi casi una rabbia “canina” più che agonistica. C’è il Luis accusato di razzismo che non stringe la mano a Evra. C’è anche il Luis che si tuffa e che simula senza vergogna.

Ma come? Suarez è l’unico centravanti che ha fatto tornare Messi a giocare in posizione di ala, riuscendo anche dove la divinità Ibra aveva fallito. Il centravanti che corre più dei terzini, aiuta tutti e non si stanca mai. Il ragazzo sorridente che, oltre a trovare il giusto equilibrio in campo, ha legato con i compagni di tridente Messi e Neymar anche nella vita di tutti i giorni. Questo considerando che, per citare il grande Buffa, Uruguay con Brasile e Argentina: bene, ma non benissimo.

Com’è possibile tutto questo? Semplice! Luis “il pistolero-cannibale” è il Bomber più pazzo del mondo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy