Il miracoloso gene Leboeuf

Lui, il padre, è un campione d’Europa e del Mondo con la Nazionale francese e attore in una pellicola candidata agli Oscar. Lei, la figlia, è una modella spaziale. Cloniamo il gene Leboeuf!

Non è stato un fenomeno e non sarà una star del cinema. Il gene Leboeuf è però certamente curioso. Noi Bomber lo ricordiamo come la seconda “pelata” di quella Nazionale francese che tanto ci scassò nel 1998 e nel 2000. Un difensore tattico e intelligente che calciava i rigori, Frank Leboeuf. Finirà nell’olimpo del calcio? Questo decisamente no.

Come non diventerà un attore clamoroso il buon Frank. Ma a differenza di ex-colleghi che hanno regalato alla settima arte alcune tra le più scarse e indegne apparizioni, lui ha partecipato, in chiave del tutto seria e professionale, al film “La teoria del tutto”; biografia sul grande schermo pluripremiata dell’astrofisico Stephen Hawking. Per capirci, non proprio il Del Piero giudice de “L’allenatore nel pallone 2”, sequel-attentato a quello straordinario affresco sul calcio italiano degli anni 80 che fu l’originale.

delpiero2

Insomma, pur non essendo il migliore, Leboeuf è speciale. Terminata questa introduzione interessante come una lavagna di Pistocchi sul fuorigioco del Carpi, passiamo alle cose serie. Vale a dire che Frank Leboeuf è speciale perché ha una figlia che non passa decisamente inosservata. Ecco perché siamo qui.

Siamo qui per la bella Jade, modella dall’indiscusso talento. Di sicuro lei non gioca a calcio e, chi lo sa, nonostante le doti evidenti potrebbe non superare il padre nemmeno come attrice.

Una cosa è certa però. La miglior rappresentante per la famiglia Leboeuf, non ce ne voglia il talentuoso padre, è la figliola.

 

FONTE FOTO: INSTAGRAM

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy