Il nuovo popolo del “Delby”

I nuovi presidenti cinesi si sono presentati. Ma i milioni di nuovi membri del popolo rossonerazzurro faranno sentire la propria voce? Certo, guardate qua!

Ormai è ufficiale. La conferenza stampa del nuovo Presidente rossonero Yonghong Li, ha sancito la nuova era del “Delby” di Milano. Stava per chiudere senza sottoporsi all’attesissimo rito, ma dopo qualche breve istante di esitazione, ha esclamato quello che tutti aspettavano: “Fozza Milà”.

E ora siamo davvero pronti a spararci lo storico Caffè Borghetti, bevanda da stadio per eccellenza, con i Wonton fritti, che sono la morte sua. Se i presidenti hanno regalato i nuovi slogan da stracittadina, non sono comunque soli. Anzi, parlando di Cina, sono accompagnati da vere e proprie corazzate di tifosi-imitazione a nostra immagine e somiglianza.

Per ora li abbiamo visti impegnati solo in patria durante le tournee estive delle milanesi ma, conoscendoli, sarà un attimo vederli riempire gli stadi italiani. E poi voglio vedere le risate coi biglietti nominali…

Nel video vediamo dai semplici gruppi di appassionati Made in China che intonano (anche se il risultato è giusto un pelo sgradevole) gli inni delle due squadre, ai pericolosissimi gruppi Ultrà.

Ci sono i durissimi sfottò dei Cino-azzurri che, impegnati cantando e saltando, spiegano come non siano di certo dalla parte degli acerrimi avversari conosciuti un quarto d’ora prima. Dall’altra parte facciamo la conoscenza con la temibile “Culva Sud”, impegnata a sostenere Maldini, Baresi e compagni… in una partita Vecchie Glorie. Anche perché quando erano in attività, questi gridavano “Maicol Joldan!!!” o simili.

Va be’ dai, speriamo almeno spendano qualche soldo in merchandising (originale eh!) per finanziare il mercato. Intanto, buon Derby a tutti.

GUARDA ANCHE:

VENTURA “UBRIACO”… DI GAGLIARDINI

MARIO MANDZUKIC, IL CAVALIERE OSCURO

FIGA TIME: GEMELLEEEEE!!!!!

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy