Il Wolfsburg caccia Nicklas Bendtner

Dopo quasi due anni termina in modo brusco la carriera di Nicklas Bendtner nelle file del Wolfsburg. Il motivo? Le solite “bomberate” del nostro amato Lord.

E’ già finita l’avventura di Nicklas Bendtner con la maglia del Wolfsburg. Il bomberone ex Juventus, rimasto nei cuori di parecchi tifosi italiani (non ovviamente per le prestazioni all’interno del rettangolo di gioco), ha rescisso consensualmente il contratto con i biancoverdi come spiega in un comunicato scarno la società stessa: “Nicklas Bendtner non è più un giocatore del Wolfsburg con effetto immediato. Il contratto in essere sino al giugno del 2017 è stato revocato in maniera concordata. Già da un po’ di tempo Bendtner non si allenava più col resto della squadra. Arrivato nell’estate del 2014, prendendo in considerazione tutte le competizioni, Bendtner ha collezionato 47 presenze, segnando 9 goal“.

Il direttore sportivo Allofs si è detto dispiaciuto per l’epilogo:  “Auspicavamo in una sua presenza col nostro club per molto tempo, ma nè le nostre nè le sue aspettative sono state soddisfatte al 100%.  E’ la migliore soluzione per tutti. Gli auguriamo le migliori cose per il prosieguo della sua carriera”.

In questo periodo Nicklas si è reso protagonista di alcune “bomberate” che lo hanno reso celebre anche in Italia. Tra le meno scontate la foto di lui (postata su Twitter ed Instagram) alla guida di una Mercedes, non certo il massimo per un club di proprietà della Volkswagen. E poi i soliti ritardi negli allenamenti e la condizione fisica non certo impeccabile.

Lord, torna da noi! La grande famiglia dei bomber ti aspetta!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy