La “spietata” educazione del Papu JR dà i suoi frutti…

Tutti ricordiamo la selvaggia educazione calcistica imposta dal Papu al suo piccolo Bautista in spiaggia. “scippi” di palla e contrasti senza pietà per forgiare l’istinto di sopravvivenza dell’erede.

Bene, nella stagione invernale l’erba ha preso il posto della sabbia, e il Papu Jr ha potuto finalmente confrontarsi con i pari età. Con i pulcini dell’Atalanta, in un campo ristretto e con ancora i paletti a sostituire le porte, ha già cominciato a dare spettacolo. Con il papà orgoglioso a immortalarne le gesta dagli spalti.

Il dribbling e le movenze sono quelle del papà. Bautista si è già mostrato perfino più irriverente, chiudendo qualche azione con finte alla Maradona di fronte all’ultimo difensore a difesa della linea di porta.

Si scherza ovviamente. Farebbe bene a scherzare finché fa in tempo anche il Papu originale. Bautista si sta facendo grande, e tra poco sarà dura pure al mare.

GUARDA ANCHE:

CICCIO TAVANO È ANCORA UN BOMBER (A 38 ANNI) ED È IL CAPOCANNONIERE DELLA LEGA PRO

FIGA TIME: ECCO JESSICA, È LEI IL VERO PREMIUM

IL BOMBER DELLA DOMENICA: CHEVA E IL DEBUTTO IN TERZA

0 Commenti

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy