L’estate di most-Arda Turan

Il centrocampista del Barcellona, immortalato in vacanza sulla spiaggia, è parso decisamente in forma (sferica). Qui si batte anche il miglior Gundogan.

Le voci di mercato vorrebbero Arda lontano dal Barcellona e dalla Spagna. La foto riportata dal sito del quotidiano spagnolo AS che lo ritrae bello tirato in vacanza, lo vuole invece vicinissimo al pan di Spagna.

Quando nell’estate del 2015 aveva lasciato la corte di Simeone, dove era un leader, per abbracciare la causa del Dream Team catalano fresco di triplete, il centrocampista turco aveva così spiegato la sua scelta: “All’Atletico si corre troppo.”

Una sviolinata al sistema e alla filosofia di gioco del Barça, che agli uomini preferisce far correre il pallone, avranno pensato i più. Dopo le prime settimane d’impiego, invece, la verità si è palesata nuda e cruda. Arda Turan era felice perché, letteralmente, al Barcellona correva meno. Così poco, in effetti, da far sembrare perfino Busquets un Bolt stracarico di Red Bull.

Quest’anno il turco è stato impiegato pochissimo, e la sua esperienza catalana sembra appunto al capolinea. E se sei in odore di trasferimento, non vuoi tirare a lucido la fuoriserie per strappare un super contratto?

Certo che no. E se poi trovi un altro invasato come Simeone? No, no. Mettiamo subito le cose in chiaro. Quest’anno voglio essere implacabile solo sotto torta, o allenare il mio tiro a girarrosto.

Con me, voglio gli amici di una vita: Marietto, Gundogan e Maxi.

gra

Quindi tutti belli carichi e pronti in vista della nuova stagione… di Masterchef.

GUARDA ANCHE:

KOSTAS MANOLAS IN “IL BRUTTO CONIO”

DIARIO DALLA RUSSIA: STADI NUOVI E BELLE RAGAZZE. ORA MANCHIAMO NOI

IL GIORNO DI PIOGGIA CHE CAMBIÒ IL CALCIO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy