Spagna vs Italia, Pombo vs Campello: è il derby di Morata

Quale sarà il futuro di Morata? Non lo sappiamo, di certo nel suo futuro non mancherà una bionda. Perché dietro un grande bomber, c’è sempre una grande bomberina.

Siamo ai primi di aprile, ma il tormentone è già iniziato da qualche settimana. Che ne sarà del futuro di Alvaro Morata? Il Real Madrid eserciterà il famoso diritto di recompra? La Juve riuscirà a convincere l’attaccante spagnolo a respingere le avances della Casa Madre?

Poco prima di Pasqua si è giocato un derby molto importante per Alvaro: Spagna-Italia. La sua patria contro il Paese dove è riuscito a far sbocciare quasi del tutto il suo talento. Il Paese che ha creduto subito nelle sue qualità. La Juve per lui ha investito 20 milioni di euro, pur essendo Alvaro, fino a quel momento, poco più che un promettente giovane della cantera del Real.

C’è un altro aspetto che potrebbe condizionare, se non addirittura influire, sulla scelta di Morata. Parliamo della vita privata. Alvaro nei primi mesi della stagione 2015/2016 si è lasciato con la bella spagnola Maria Pombo, fidanzata storica del centravanti. Questo addio ha influito parecchio sulle prestazioni in campo del numero 9 bianconero che, per molti mesi ha perso confidenza con la rete e, di fatto, sembrava involuto.

Poche settimane fa Morata ha postato sul suo Instagram una foto con un’altra bella bionda: l’italianissima Alice Campello. Sarà un caso, ma proprio nell’ultimo periodo, Morata sembra aver ritrovato la strada del fuoriclasse: è tornato a bucare la rete, a compiere giocate decisive, ad essere di nuovo un centravanti completo e temuto.

Spagna e Italia, l’intreccio nel cuore e nella testa di Morata continua. Quale sarà il futuro di Alvaro? Non lo sappiamo, certamente nel suo futuro non mancherà una bionda. Perché dietro ad un grande bomber c’è sempre una grande bomberina…

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy