Portiere del Partizani segna col cucchiaio e para tre rigori

Il Partizani Tirana raggiunge il terzo turno di qualificazione per la prossima Champions League battendo ai rigori il Ferencváros in Ungheria. Fin qui, la notizia potrebbe non cambiarvi la giornata. Ma c’è qualcosa di clamoroso che va raccontato.

Non sono bastati 210 minuti (90 + 120 del ritorno) per decretare la squadra più forte. Così ai calci di rigore, si è preso la scena il portiere albanese del Partizani.

Alban Xoxha si presenta come primo rigorista e decide di beffare il collega rivale con un pregevolissimo “cucchiaio” (o Panenka). Ma non basta: il portiere allenato da Adolfo Sormani, torna tra i pali e para ben tre dei quattro rigori che gli tirano. Eroe di una sera.

Ma non facciamo più in tempo a naturalizzarlo?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy