Radja Nainggolan: “Odio la Juve a prescindere”

Sta facendo il giro della rete un filmato amatoriale con protagonista Radja Nainggolan. Fermato alla guida della sua macchina, il centrocampista giallorosso concede un amichevole chiacchierata a due suoi tifosi.

Il tema è quello scottante di questi ultimi giorni, cioè il dominio della Juventus.

Ho rifiutato offerte importanti, potevo andare via, tanto che me ne fregava degli insulti. Ma io sono contro la Juve da quando sono nato. Anche quando ero a Cagliari odiavo la Juve a prescindere. Avrei dato i coglioni per vincere contro di loro col Cagliari. Li odio perché vincono sempre per un rigore o per una punizione… Sono venuto alla Roma perché volevo vincere qualcosa contro la Juve.

Poi Nainggolan parla anche della Coppa Italia, e dello scontro imminente con i cugini laziali.

Il tutto condito dal commento tecnico tattico del ragazzo che effettua la ripresa, che con un accento romano appena appena percepibile cerca subito di buttarla in birra: “… e dopo tonna qua che se bevemo una cosa!”. Eroe.

Guarda anche:

Le 10 cose che ti ammazzano il fantacalcio

Pato in clima Sanremo

Marijuana e armi in casa della nonna di Aguero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy