Le 5 migliori prestazioni… alcooliche

[tps_title]Il visionario[/tps_title]

“Non mi accontento di uno/due bicchieri. Un giorno ho incontrato Gesù dopo aver bevuto 18 capirinhas e 14 birre”.

A dir poco preoccupanti le parole dell’ex terzino di Roma e Real Madrid Cícero João de Cézare, alias Cicinho. Un dramma che dopo Maicon, ha colpito un altro terzino brasiliano giallorosso.

“Arrivavo a Trigoria, mi allenavo ma sapevo che la domenica non avrei giocato.  E allora quando arrivavo a casa bevevo molto e fumavo. A casa avevo casse di birra e altri tipi di alcool, bevevo da solo o insieme a falsi amici”.

cici

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA