Le 5 migliori prestazioni… alcooliche

[tps_title]L’Indios[/tps_title]

Matìas Almeyda, ex centrocampista classe 1973. Stiamo parliamo di un calcio nostalgico dei primi anni 2000, quando le proprietà di Parma e Lazio non era ancora indagate per falso in bilancio. Nella sua autobiografia “Alma y mi vida” l’Indio argentino racconta: “L’alcol è stato un problema. Bruciavo tutto negli allenamenti, ma vivevo al limite. Una volta ad Azul, il mio paese, ho bevuto cinque litri di vino, come fosse Coca Cola, e sono finito in una specie di coma etilico. Per smaltire, ho corso per cinque chilometri, finché ho visto il sole che girava. Un dottore mi ha fatto 5 ore di flebo. Sarebbe stato uno scandalo, all’epoca giocavo nell’Inter. Quando mi sono svegliato e ho visto tutta la mia famiglia intorno al letto, ho pensato che fosse il mio funerale”.

Lazio's Matias Almeyda

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA