999: Le storie vere dei campioni mancati

La storia la scrivono i vincitori, si sa, ma a volte è più interessante soffermarsi su chi non ce l’ha fatta. Questo deve aver pensato Paolo Amir Tabloni da Fidenza (PR) classe 1982 e se nasci nell’anno del Mundial di Spagna, lo stesso dei vari Kakà, Cassano, Gilardino e Adriano, è sintomo del fatto che il calcio non può che essere parte della tua vita. 999 – Le storie vere dei campioni mancati va a indagare le vite di chi non ce l’ha fatta a realizzare il sogno di giocare in serie A, o di chi quel sogno l’ha accarezzato per poco, e fra i tanti nomi c’è anche il suo, che ha giocato fra i professionisti nel Padova in C2. Il calcio non è fatto solo dagli Ibra o dai Ronaldo, ma anche dai Pietro Furini, dal quasi omonimo del neo allenatore dell’Inter Leonardo Pioli o dal “fantino che giocò in Serie A” col Piacenza tutto italiano di Gigi Cagni Gabriele Ballotta, tanti nomi non conosciuti ai più che vanno a comporre quest’opera per calciofili.

Il libro può vantare le prefazioni di Vincenzo Pincolini, già preparatore atletico di Parma, Milan e Nazionale e di Damiano Tommasi, infaticabile centrocampista della Roma e attuale presidente AIC. È patrocinato dalla stessa Associazione Italiana Calciatori, dalla Lega Nazionale Dilettanti e dall’associazione Calcio Dilettanti e Solidarietà ed è edito da Diabasis.

Francesco Sarchi

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti