Forza Ciccio! Torna presto a far magie

Non solo un problema per il Bari verso la corsa ai playoff, ma un brutto colpo per tutti noi Bomber che amiamo Ciccio e il suo talento senza pari.

Franco, o il calciatore che Messi vorrebbe essere ma col cazzo, ha subito nell’ultima uscita contro la Pro Vercelli la lesione al legamento posteriore del ginocchio sinistro. Senza troppi giri di parole, l’allenatore Colantuono ha definito questo infortunio come una catastrofe, ben conoscendo la potenza tecnica e carismatica del Ciccio Nazionale. Per di più in B, dove è un vero e proprio profeta.

A 38 anni appena compiuti, comunque, siamo sicuri non si abbatterà, ma tornerà il prima possibile e più forte di prima. Ha ancora tanti numeri e gol da farci vedere. Se Federer è tornato a vincere a 36 anni, Brienza può continuare a gonfiare le reti d’Italia almeno fino a 45. Abbiamo il Papu, è vero, ma il suo estro ischitano non ha eguali nel nostro calcio sempre più fisico e asettico, e non possiamo davvero farne a meno.

Immaginiamo invece il sollievo della Pulce argentina, almeno per qualche settimana libera dal peso dell’impossibile paragone con Franco. Stai pur tranquillo Leo! Al Granillo, al Barbera o all’Atleti Azzurri non sanno neanche chi sei.

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti