La 10 a Dybala: i pro e i contro

Scalpore ha fatto la decisione della Juventus, arrivata ieri come un fulmine a ciel sereno, di consegnare la maglia numero 10 a Paulo Dybala. Sia chiaro: il giocatore è talentuoso e forse rappresenta davvero l’unico calciatore a poter indossare quella maglia, adesso, nel club Campione d’Italia. Ma dopo aver iniziato il precampionato col solito 21 e dopo il tanto parlare di Bernardeschi, francamente quasi nessuno si sarebbe aspettato un cambio di casacca per l’argentino.
Dunque, quali possono essere le cause che hanno portato a questa decisione? E, soprattutto, quali sono i pro e i contro di tutto questo?

Iniziamo dai pro. Certamente con Dybala la 10 ritrova finalmente un calciatore “prototipo” per quella numerazione: dopo Del Piero e Tevez, infatti, vedere Pogba con quella maglia non sembrava proprio il massimo, almeno per caratteristiche. Da ciò nasce anche una seconda considerazione: due stagioni per la Juventus senza numero 10 sarebbero state veramente troppe, il tutto sarebbe risultato quasi essere un danno d’immagine. E proprio parlando d’immagine bisogna contestualizzare la questione Dybala: quasi spinto dai tifosi a prendere la maglia, l’argentino rappresenta per molti il vero erede di Messi nonché uno dei giovani più forti in circolazione. Dare la 10 a lui significa non solo regalargli grande fiducia ma generare anche grosse vendite in termini di merchandising. Un aspetto importantissimo a livello monetario per un club come la Juventus.

Juventus FC v Udinese Calcio - Serie A

Persino in un’operazione del genere, però, possono nascondersi delle insidie. Innanzitutto: Dybala è veramente pronto per reggere la 10? Un giocatore fortissimo, che sta maturando anche esperienza. Ma i paragoni con Platini, Del Piero e Tevez si sprecheranno: il ragazzo saprà contestualizzarli e reggerli? E ancora: anche se si tratta più che altro di un caso, c’è da notare come tutti i recenti numeri 10 della Juventus abbiano sempre finito per lasciare il club. Del Piero ritirato, Tevez e Pogba vanno via. Che anche a Dybala tocchi la stessa sorte? Non resta che attendere l’inizio del campionato per conoscere la risposta.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti