Home » Mourinho su Lukaku: “Non segna? Colpa delle scarpe”
News

Mourinho su Lukaku: “Non segna? Colpa delle scarpe”

Il Manchester United di José Mourinho sta svolgendo sino ad ora una stagione discreta ma comunque non eccelsa: in Premier League il City sembra aver già ipotecato il campionato, in Champions i Red Devils sono reduci da una sconfitta inattesa in casa del Basilea e le possibilità che la stagione non possa vedere il club trionfare ad alti livelli sono tante. Inoltre, recentemente si è palesato un altro problema per il destino della squadra: fino ad ora è stato quasi infallibile ma da molte partite Romeru Lukaku non riesce più a segnare. Solo un gol nelle ultime 7 gare per il belga, che però è stato prontamente difeso proprio dal tecnico portoghese.

Lo Special One ha infatti affermato di sapere il perché del calo di prestazione del possente attaccante ex Chelsea ed Everton. E il tutto, sempre secondo il portoghese, sarebbe riconducibile alle scarpe del calciatore. La questione sembra banale ma in realtà, come spiegato da Mourinho, pare essere molto più complessa: “Penso che abbia bisogno di un grosso contratto per le sue scarpe perché al momento non ha un contratto con nessuna marca, è per questo che gioca con le scarpe nere. Il suo accordo è finito e ora sta aspettando l’offerta appropriata. Serve un marchio che gli dia le scarpe giuste e lo paghi il giusto prezzo e poi ricomincerà a segnare”. Ovviamente, qualora non si fosse capito, Mourinho gioca sull’ironia della situazione per giustificare il rendimento non proprio eccelso del suo attaccante principe.

lukaku

Peraltro, col ritorno in campo di Zlatan Ibrahimovic a tempo di record, Lukaku potrebbe anche rischiare il posto in caso di altre prestazioni poco incoraggianti. Basterà un accordo milionario con qualche marchio a riportare la felicità sul volto del belga ma, soprattutto, i suoi gol al Manchester United? Questa è la speranza di tutti, specialmente di Mourinho!

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento