Home » La confessione sul Napoli dell’agente di Immobile
News

La confessione sul Napoli dell’agente di Immobile

Nella serata di sabato Napoli-Lazio sarà il match clou, con i partenopei che sapranno in anticipo il risultato della gara tra Fiorentina e Juventus del giorno precedente. Al San Paolo i biancocelesti si presenteranno probabilmente senza Felipe Anderson – messo in punizione dalla società dopo la lite con il tecnico – ma con Ciro Immobile ormai completamente recuperato. L’attaccante napoletano è ormai alla Lazio da un paio di stagioni ma spesso e volentieri è stato vicino proprio a vestire la maglia degli azzurri. Interpellato sulla questione dalla trasmissione radio Si Gonfia La Rete, l’agente del calciatore Marco Sommella ha spiegato come il ragazzo avesse davvero voluto giocare nel Napoli.

“Immobile non credo che andrà via dalla Lazio in caso di raggiungimento della Champions League l’anno prossimo”, ha spiegato chiaramente il procuratore, che poi è entrato maggiormente nel dettaglio sulla gara di sabato sera: “Ciro sente sempre moltissimo la partita contro il Napoli: ci tiene ovviamente a fare bella figura, anche se non è mai stato troppo fortunato nei precedenti”. Lo stesso Immobile, come detto, fu molto vicino a vestire la casacca azzurra, soprattutto nella scorsa estate: il Napoli aveva pensato a lui come erede di Higuain e il calciatore era disposto a venire per rilanciarsi dopo le brutte avventure con Borussia Dortmund e Siviglia. De Laurentiis, che avrebbe potuto acquistarlo per circa 20 milioni, spiegò però che secondo lui e Sarri il calciatore non era adatto al 4-3-3.

Nonostante le valutazioni tecnico-tattiche e un treno che ormai sembra passato, Sommella rivela piuttosto chiaramente che “Immobile avrebbe fatto comodo al Napoli in questa corsa Scudetto e che sarebbe venuto a piedi per giocare con la sua squadra del cuore, ma i matrimoni si fanno in due”. Chissà che in un futuro non troppo lontano Ciro Immobile non arrivi comunque a vestire la maglia dei partenopei, realizzando così un piccolo sogno e ricomponendo un duo incredibile con Insigne.

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento