Quando Paletta spaventò la Primavera dell’Inter… “Chi è quello?”

Successe a settembre dell’anno scorso in occasione del primo derby tra Milan e Inter nel campionato Primavera. Gabriel Paletta, che oggi compie 32 anni, non accordatosi per un trasferimento negli ultimi giorni del mercato estivo, era finito fuori rosa.

Uscito dai piani di Montella e ormai separato in casa, Gabriel viene dunque accolto dall’allora allenatore della Primavera Gennaro Gattuso. Si allena e viene pure schierato come fuoriquota titolare nel derby. Sul campo finisce male, malissimo. L’Inter s’impone infatti per 3 a 0 con la tripletta del giovane svedese Odgaard.

Nel finale però si consuma il vero “dramma” umano per il Palettone nazionale. Felice per prestazione, ma stranamente perplesso, l’attaccante della Primavera nerazzurra chiede imbarazzato: “Ma chi è quello?”

Senza vergogna e responsabile di un simile sacrilegio, pare in realtà che Odgaard non volesse peccare di superbia, ma sinceramente sorpreso dalla presenza di questo “curioso” giocatore. A sua discolpa, anche se lo invitiamo a studiare la storia del calcio di cui Gabriel è colonna portante, dobbiamo ammettere che trovarsi di fronte in un match di Primavera a un ultratrentenne che ne dimostra cinquanta, possa un po’ destabilizzare.

Tanti auguri Gabriel! Noi ti si ama fin dal profondo.

Elia Lavelli

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti