Voglio una vita come Van der Wiel – Business Edition

Lo abbiamo invidiato per la sua straordinaria vita da panchinaro del PSG e fortunato compagno dell’incantevole Rose (articolo qui). L’abbiamo accolto, e nuovamente abbiamo rosicato, quando ha scelto la splendida Sardegna e Cagliari per provare a rilanciare la propria carriera sportiva (articolo qui). Ebbene, non è finita qui.

E non torniamo a parlare dell’olandese volante Gregory Van der Wiel tanto per l’ennesimo stipendio grassato a fronte della minima fatica (a gennaio è finito a Toronto, nella “agguerritissima” MLS), ma per la sua nuova insospettabile attitudine da luminare del business. L’ultima volta l’avevamo lasciato frodato da un impresario musicale in Turchia, è vero, ma ora potremmo doverlo riconoscere come illuminato finanziatore della prossima rivoluzione nel sistema dei trasporti mondiale.

Come riporta Gazzetta.it il Gastone del calcio internazionale è infatti il più generoso mecenate del progetto Hyperloop che prevede nei prossimi anni la progettazione di treni a velocità supersonica (1200 Km/h), che viaggeranno all’interno di tubi a bassa pressione. Cosa c’entra il nostro amato Gregory? questo progetto è favorito da Elon Musk, CEO di Tesla e uomo del momento grazie al suo ambizioso piano di viaggi su Marte, che ha indetto una gara per la presentazione di prototipi per il treno del futuro. A vincere è stata l’olandese Hardt, di cui Van der Wiel è investitore. Nei prossimi mesi, a fronte di un investimento da parte della società e del calciatore di quasi un milione e mezzo di euro, verranno organizzati dei test nella provincia olandese di Flevoland, con l’obiettivo di verificare opportunità e criticità della nuova tecnologia.

A bordo di questi nuovi treni si potrebbe attraversare l’Europa occidentale, dall’Olanda al Portogallo, in meno di due ore. Diavolo! Van der Wiel adesso è diventato pure una specie di Bruce Wayne tamarro, o un Tony Stark dal collo tatuato.

Se è vero che l’invidia è la forma più pura d’amore (… me lo sono appena inventato), noi ti amiamo alla follia Gregory! Dicci come fai, o almeno trasmettici per osmosi il tuo tocco impareggiabile. Anzi, ci basta vivere della tua gloria riflessa!

GUARDA ANCHE:

BIGLIETTI DI CELTIC-ZENIT IN CAMBIO DI SALAME MARCHIGIANO. MANCINI ACCETTA…

IL PRESIDENTE VIGORITO E IL COLPO SAGNA: “COME HO FATTO? ERA UBRIACO”

IL “FALSO VIERI” BRASILIANO CHE HA FATTO MEGLIO DI GULLO

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti