Home » Parla Nereida, la ex di Cristiano: “A letto si crede un Dio, ma dopo la prima volta…”
News

Parla Nereida, la ex di Cristiano: “A letto si crede un Dio, ma dopo la prima volta…”

C'è ragione certamente d'invidiare i calciatori per le molteplici frequentazioni intrattenute con modelle e showgirl di ogni sorta. L'unico problema è che, una volta finito l'idillio, queste parlano...

Per la serie “interviste di una certa classe”, la procace ex fidanzata di Cristiano Ronaldo ai tempi dello United Nereida Gallardo ci ha voluto regalare tutti gli aspetti tecnico-tattici della vita sessuale del Pallone d’Oro in carica.

Sulle pagine di Vanity Fair, pur un po’ a scoppio ritardato, la modella spagnola ha svelato particolari non proprio lusinghieri sui trascorsi intimi con il campione portoghese:

“A letto si crede un dio, ma dopo una volta si addormenta. La vita a Manchester era solo Playstation, cinema, tv e letto”

Dopo questo tocco di fino, evidentemente riscaldata, la Gallardo ha proseguito dicendo la propria su alcune voci che da anni circondano l’aura di CR7, come le presunte inclinazioni o il riserbo, per altro assolutamente legittimo e comprensibile, in merito a questioni legate alla sua paternità:

“Cristiano gay? Quando stava con me assolutamente no, ve lo posso assicurare. La storia dell’utero in affitto non mi ha mai convinta. Ronaldo non ama usare il preservativo, forse ha pagato la mancanza di attenzione quando ha conosciuto una cameriera durante una vacanza negli Stati Uniti”.

Immaginiamo la gioia di Cristiano nell’apprendere i contenuti di questa intervista, e probabilmente anche il rimpianto per aver frequentato, pur in gioventù, tale brillante e raffinata esponente del pensiero occidentale.

E poi, voglio dire, anche la cosa del “one shot” fosse vera… una volta finito un po’ di sonno viene a tutti dai, non è la fine del mondo.

GUARDA ANCHE:

ESSERE STURARO

L’AGENTE DI KARAMOH: “I FRANCESI NON VOGLIONO VENIRE IN ITALIA”

CHE FINE HA FATTO SIMONE FARINA?

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento